Vai al contenuto

Cookies ūüć™

Questo sito Web utilizza i cookie soggetti a consenso.

comPlan
Aggiornato il

Protezione convivente in caso di decesso

Se non sei sposato/a o in unione domestica registrata, il tuo/la tua convivente riceverà le prestazioni di comPlan in caso del tuo decesso solo se hai preso le opportune disposizioni in vita. Vivi nello stesso nucleo familiare del tuo partner o avete figli insieme? Sottoponendoci un contratto di sostegno, il tuo/la tua convivente potrà beneficiare di una rendita e, se applicabile, di un capitale in caso di decesso.

In caso di decesso, affinché il tuo/la tua convivente possa ricevere le prestazioni di comPlan è necessario che siano soddisfatte le seguenti condizioni:

  • Hai inviato il contratto di sostegno a comPlan in vita e prima di andare in pensione.

  • Al momento del decesso, il tuo/la tua convivente ha almeno 40 anni e ha vissuto con te nello stesso nucleo familiare (con la stessa residenza ufficiale) per almeno cinque anni senza interruzioni, oppure il tuo/la tua convivente √® responsabile del mantenimento di uno o pi√Ļ figli comuni.

  • La convivenza √® stata instaurata prima del tuo pensionamento.

  • Non siete sposati al momento del decesso.

  • Il tuo partner non riceve una rendita per coniugi o per conviventi da un'altra cassa pensione. (Questo non include le proprie pensioni di anzianit√† da un'altra cassa pensione).

comPlan controlla solo in caso di decesso se tutte le condizioni sono soddisfatte. Puoi quindi presentare il contratto di sostegno anche se, ad esempio, non hai ancora convissuto con il tuo/la tua convivente per 5 anni o se lui/lei non ha ancora compiuto 40 anni.

 Sei sposato da meno di 5 anni ma vivi con il tuo/la tua convivente nello stesso nucleo familiare già sin prima del matrimonio? Quindi compila anche il contratto di sostegno in modo che il periodo di residenza congiunta sia preso in considerazione per il calcolo delle prestazioni in caso di decesso.

 Non sei sicuro/a di aver già inviato un contratto di sostegno a comPlan? La data del contratto di sostegno che hai presentato è riportata al punto 6 "Informazioni generali" del tuo certificato di previdenza di comPlan Online. Se non è indicato alcun contratto di sostegno, significa che non abbiamo ancora ricevuto il documento.

 Le informazioni sulle prestazioni in caso di decesso per le coppie sposate o in unione domestica registrata e per i figli, sull'importo delle prestazioni in caso di decesso e sulle opzioni di beneficiari per altri parenti stretti sono disponibili sul sito www.pk-complan.ch/decesso.

 A proposito: è necessario intervenire anche al di fuori della previdenza professionale per le coppie non sposate che desiderano provvedere l'una all'altra. Possibili argomenti sono le procure (nei confronti di banche, medici/ospedali, ecc.), il diritto successorio (testamenti/contratti testamentari, ecc.) e i documenti precauzionali (direttive anticipate, testamento biologico, ecc.). Chiedi consiglio a dei professionisti su quali precauzioni puoi prendere per proteggere te stesso/a e il tuo/la tua convivente.