Vai al contenuto

Cookies 🍪

Questo sito Web utilizza i cookie soggetti a consenso.

comPlan
Aggiornato il

Come sono protetto in caso di invalidità?

Che cosa succede in caso di incapacità totale o parziale al lavoro in seguito a malattia o infortunio? Come sono assicurato? Da quando ricevo un sostegno finanziario? A quanto ammonta la rendita di invalidità? Tutte le informazioni importanti che devi conoscere sul tema dell’invalidità e della previdenza presso comPlan.

Si è in presenza di un caso di invalidità quando sussiste un’incapacità al guadagno (parziale o totale) presumibilmente permanente o di lunga durata. Per il riconoscimento dell’invalidità e la definizione del grado AI è determinante la decisione dell’Assicurazione federale per l’invalidità (AI).

Hai diritto a una rendita di invalidità se sei inabile al lavoro e conformemente alla valutazione dell’Assicurazione federale per l’invalidità (AI) non puoi più esercitare in parte o del tutto un’attività lucrativa. Il presupposto è che all’inizio dell’incapacità lavorativa eri assicurato presso di noi. Eventualmente ricevi anche una rendita per figli d’invalidi.

A partire da quando ricevo una rendita di invalidità?

Se in seguito a malattia o infortunio non sei più in grado, in parte o del tutto, di svolgere il tuo lavoro, ricevi dapprima il pagamento continuato del salario, l’indennità giornaliera per infortunio o malattia.

Il diritto a una rendita di invalidità inizia quindi con il riconoscimento dell’invalidità da parte dell’Assicurazione federale per l’invalidità. Ricevi una rendita di invalidità da noi se sono soddisfatti i seguenti requisiti:

  • il grado di invalidità calcolato dall’Assicurazione federale per l’invalidità (AI) ammonta almeno al 25%;

  • non ricevi più il pagamento continuato del salario né l’indennità giornaliera per infortuno/malattia;

  • all’inizio dell’incapacità lavorativa eri assicurato presso la nostra cassa.

Inoltre ricevi sostanzialmente una rendita per figli d’invalido per ogni figlio. Tuttavia, a tale fine deve essere soddisfatto uno dei seguenti requisiti:

  • il figlio non ha ancora compiuto 18 anni;

  • il figlio è ancora in formazione e non ha ancora compiuto 25 anni;

  • il figlio è invalido almeno al 70% e non ha ancora compiuto 25 anni.

La tua rendita di invalidità e le rendite per figli d’invalidi vengono corrisposte al massimo finché compi 65 anni. Successivamente ricevi una rendita di vecchiaia per invalidi ed eventualmente rendite di vecchiaia per i figli.

A quanto ammonta la mia rendita di invalidità?

  • Ricevi una rendita di invalidità completa se sei invalido almeno al 70%.

  • Se la tua percentuale di invalidità si situa tra il 25% e il 69%, l’ammontare della tua rendita di invalidità parziale viene calcolata in base al grado di invalidità indicato dall’Assicurazione federale per l’invalidità.

L’ammontare della rendita di invalidità intera è pari al 50% del salario assicurato all’insorgere dell’invalidità. La rendita per figli d’invalidi corrisponde, per ogni figlio che soddisfa i requisiti, al 20% della tua rendita di invalidità. La tua rendita di invalidità e la rendita per i figli di invalidi possono tuttavia essere decurtate se la somma di tutte le rendite inerenti al caso di invalidità unita ad altre entrate computabili (ad es. rendite AI e LAINF nonché il restante reddito da attività lavorativa) supera il 90% dell’ultimo salario annuo prima dell’insorgere dell’invalidità.

Esempio: conformemente alla decisione dell’Assicurazione federale per l’invalidità (AI), in seguito a malattia risulti invalido al 100% e all’insorgere dell’invalidità avevi un salario assicurato di CHF 60’000. Durante i primi due anni di incapacità al guadagno benefici di un pagamento continuato del salario. Nel frattempo, l’Assicurazione federale per l’invalidità decide che hai diritto a una rendita di invalidità intera (grado AI 100%). Questa ammonta ad esempio a CHF 18’000 all’anno o CHF 1'500 al mese. La rendita AI per figli ammonta a CHF 7'200 per ciascuno dei tuoi tre figli (l’AI paga il 40% dei CHF 18’000 come rendita AI per figli). Nell’insieme ricevi quindi, dopo un anno, prestazioni AI pari complessivamente a CHF 39’600 all’anno (CHF 18’000 + (3 x CHF 7'200)).

Allo scadere del periodo di pagamento continuato del salario e delle indennità giornaliere per malattia hai diritto alla nostra rendita di invalidità. Questa ammonta a CHF 30’000 (CHF 60’000 × 50% per una rendita di invalidità totale) all’anno ovvero CHF 2'500 al mese. Per i tuoi figli ricevi una rendita per figli d’invalidi di CHF 6'000 (20% x CHF 30’000) all’anno o CHF 500 al mese. Nel complesso riceveresti da noi prestazioni di previdenza annue pari a un importo di CHF 48’000. Insieme alle prestazioni AI pari a CHF 39’600, in totale le prestazioni di invalidità ammonterebbero a CHF 87’600 e sarebbero pertanto nettamente superiori al precedente guadagno assicurato di CHF 60’000. Da regolamento, però, la somma delle rendite non può essere superiore a CHF 54’000 (90% di CHF 60’000). Le nostre prestazioni vengono pertanto decurtate complessivamente a CHF 14’400 (CHF 54’000 - CHF 39’600). La rendita di invalidità e la rendita per figli d’invalidi devono essere decurtate di conseguenza in modo proporzionale.

Trovi l’ammontare della tua rendita di invalidità nel tuo certificato di previdenza su comPlan Online. Si riferisce sempre a un grado di invalidità del 100% e non tiene conto di eventuali riduzioni.

Che cosa succede alla mia rendita di invalidità se vado in pensione a 65 anni?

Ricevi una rendita di invalidità fino all’età di pensionamento ordinaria comPlan (65 per gli uomini e le donne). Al tempo stesso, dall’inizio della tua invalidità portiamo avanti per te il processo di risparmio per la vecchiaia. Dall’insorgere dell’invalidità accreditiamo i contributi al tuo avere di vecchiaia conformemente alla variante di risparmio Standard (esonero dai contributi) e continuiamo a far fruttare il tuo avere. All’età di 65 anni la tua rendita di invalidità viene convertita in una rendita di vecchiaia a vita.

 

Tale rendita viene calcolata sulla base del tuo avere di vecchiaia e dell’aliquota di conversione in vigore per la tua età al momento del pensionamento. Al massimo, viene aggiunto un supplemento per i diritti acquisiti a questo importo.

Indicazione 1
Puoi controllare la tua rendita di vecchiaia su comPlan Online (punto 2a del certificato di previdenza). Accedi con il tuo login privato all'Area Clienti Swisscom e clicca su " Certificato di previdenza" alla rubrica "Documenti" dell'archivio.

In quanto beneficiario di una rendita di invalidità, al pensionamento posso prelevare il capitale di vecchiaia?

Al raggiungimento dell’età di pensionamento ordinaria di comPlan (65 anni per gli uomini e per le donne), hai la possibilità di prelevare il tuo avere interamente o parzialmente sotto forma di capitale o di convertirlo in una rendita di vecchiaia a vita. La rendita di vecchiaia può includere un supplemento per i diritti acquisiti. Le modalità di calcolo dell'eventuale supplemento per i diritti acquisiti sono descritte nel regolamento di previdenza riportato in appendice. In caso di prelievo parziale del capitale, questo supplemento per i diritti acquisiti viene adeguato in proporzione.

Per ricevere il capitale di vecchiaia devi inoltrarci una richiesta di prelievo del capitale almeno un mese prima di raggiungere l’età pensionabile (65 anni per uomini e donne). Se sei coniugato o vivi in un’unione domestica registrata, il tuo coniuge o partner deve sottoscrivere la richiesta con firma autenticata da un notaio. È possibile apportare modifiche a una richiesta presentata anche fino a un mese prima di raggiungere l’età pensionabile, questa deve essere sottoscritta nuovamente anche dal partner (firma ufficialmente autenticata). Il prelievo del capitale viene detratto dal tuo avere di vecchiaia per il calcolo dell’ammontare della rendita di vecchiaia ed è tassato a un’aliquota fiscale sul capitale ridotta, indipendentemente dal tuo reddito. Se prelevi l’intero avere di vecchiaia sotto forma di capitale, dal momento del pensionamento non hai più diritto ad alcuna prestazione da parte nostra (ad es. prestazioni a favore dei superstiti). 

Esempio: Sei beneficiario di una rendita d'invalidità. All'età di 65 anni, il tuo avere di vecchiaia ammonta a CHF 600'000. L'aliquota di conversione applicabile è del 5%. Il supplemento di diritti acquisiti ammonta nell'esempio a CHF 10'000 CHF all'anno. La tua rendita di vecchiaia a vita è quindi di CHF 40'000 (CHF 600'000 x 5% + CHF 10'000) all'anno o CHF 3'333 al mese. Desideri ritirare il 25% o CHF 150'000 come capitale e convertire il resto in una rendita di vecchiaia a vita. Riceverai quindi un versamento unico di CHF 150'000 e una rendita di vecchiaia a vita di CHF 30'000 (CHF 40'000 -25%) o CHF 2'500 al mese. In caso di decesso, la rendita per il coniuge è pari al 60% della rendita di vecchiaia. Pertanto, il prelievo in capitale riduce la rendita per il coniuge da CHF 2.000 (CHF 3'333 x 60%) a CHF 1.500 (CHF 2'500 x 60%) al mese.

Posso ottenere un anticipo se la decisione dell’Assicurazione federale per l’invalidità tarda a essere pronunciata?

Ricevi da noi un anticipo AI se sono soddisfatte le seguenti condizioni:

  • sei inabile al lavoro da almeno 12 mesi;

  • in questi 12 mesi il tuo rapporto di lavoro non è stato rescisso; 

  • hai richiesto prima di sei mesi fa una rendita AI all’Assicurazione federale per l’invalidità (AI); 

  • il tuo pagamento continuato del salario o le prestazioni d’indennità giornaliera dell’assicurazione invalidità, disoccupazione, 

In questa situazione hai diritto a un anticipo AI da parte nostra.

L’ammontare dell’anticipo AI intero corrisponde al 50% del salario assicurato al presunto insorgere dell’invalidità e inoltre alla rendita AI massima valida al momento della concessione e adeguata al grado di occupazione (attualmente CHF 28’200 all’anno o CHF 2'350 al mese). L’ammontare viene adeguato al grado di incapacità al lavoro. Il tuo anticipo AI termina con il passaggio in giudicato della decisione dell’Assicurazione federale per l’invalidità (AI), con il ritiro della richiesta all’AI o con il recupero della capacità lavorativa. L’anticipo AI deve essere computato nella misura dei diritti alla rendita retroattivi della cassa pensioni e dei diritti retroattivi alla rendita dell’Assicurazione federale per l’invalidità.

Esempio: hai lavorato nel Gruppo Swisscom con un grado di occupazione dell’80% e ora sei inabile al lavoro al 50%. Durante i tuoi primi due anni di incapacità al guadagno benefici di un pagamento continuato del salario. Dopo questi due anni soddisfi i requisiti per un anticipo AI e la tua presunta rendita di invalidità piena ammonta a CHF 18’000 all’anno o CHF 1'500 al mese. Il tuo anticipo AI ammonta pertanto a CHF 23’100 all’anno (50% di CHF 18’000 + 50% di CHF 28’200) o CHF 1'925 al mese.

Trovi l’ammontare della tua rendita di invalidità nel tuo certificato di previdenza su comPlan Online. Si riferisce sempre a un grado di invalidità del 100%. Su questa base puoi calcolare tu stesso un eventuale anticipo AI.

In caso di incapacità al guadagno devo annunciarmi a comPlan?

Non sei tenuto ad annunciarci la tua incapacità al lavoro. Dopo 180 giorni il tuo datore di lavoro ci informerà del fatto che non sei più abile al lavoro in misura totale o parziale. Le decisioni dell’Assicurazione federale per l’invalidità (AI) ci vengono recapitate direttamente. Se abbiamo bisogno di ulteriore documentazione ci metteremo in contatto con te.